Come eliminare i dati dal dispositivo smarrito o rubato


C’è solo una cosa peggiore di perdere il tuo telefono Android, e questo sta perdendo il tuo telefono quando ci sono molte cose personali. Se l’idea che qualcun altro acceda alle tue applicazioni, e-mail o piani segreti per dominare il mondo ti spaventa, abbiamo la soluzione.

Assicurandoti di seguire tutti questi passaggi, puoi stare tranquillo quando il telefono viene perso. Questi sono i passaggi necessari per proteggere i tuoi dati da remoto.

Tasti di scelta rapida:

Se vuoi la possibilità di cancellare il tuo telefono da remoto, devi farlo installa l’app Trova il mio dispositivo e controlla le tue impostazioni. Dovrebbe essere abilitato per impostazione predefinita, ma assicurati che:

  • Partire Impostazioni di Google> Sicurezza> Trova il mio dispositivo
  • Assicurati che Trova il mio dispositivo sia abilitato
  • Consenti all’app di accedere alla posizione del tuo dispositivo
trova il mio dispositivo

Devi installare Trova il mio dispositivo sul tuo smartphone. / © AndroidPIT

Se hai un dispositivo più vecchio, potresti anche dover seguire questi passaggi con la versione precedente di Trova il mio dispositivo (Gestione dispositivi Android):

  • Cercare Consenti blocco remoto ed eliminazione e assicurati che sia acceso.
  • Abilita seconda attivazione Gestione dispositivi: localizza questo dispositivo da remoto
  • Verifica che entrambe le impostazioni siano abilitate.

Trova il mio dispositivo funziona anche per i tablet, ma se si dispone di più account utente, solo la persona che è il proprietario del tablet può configurare queste funzioni.

Il video di Google spiega come utilizzare Trova il mio dispositivo in caso di perdita del telefono:

È anche una buona idea prendere alcune altre precauzioni: non memorizzare nulla di sensato su schede microSD (la cancellazione remota non può cancellarle), assicurati di avere un codice decente o un modello di blocco e considera di investire in un’app come AirDroid o Lookout. Entrambe le applicazioni offrono funzioni di cancellazione remota, ma possono anche trasferire dati cruciali prima di disconnettersi.

Oh no! Il tuo telefono non c’è più! È tempo di agire e per azione intendiamo Trova il mio dispositivo. Puoi accedere a Trova il mio dispositivo in due modi: tramite l’app Trova il mio dispositivo su un altro dispositivo Android o tramite il sito Web qui.

Una volta effettuato l’accesso, Trova il mio dispositivo proverà a individuare il dispositivo smarrito. Se è attivo e puoi ricevere un segnale, vedrai la posizione su una mappa. Vedrai anche tre opzioni: chiamalo, bloccalo o eliminalo da remoto. Se il dispositivo non è acceso o non è in grado di ricevere un segnale, Trova il mio dispositivo segnalerà la tua posizione quando è acceso e connesso a una rete cellulare o Wi-Fi.

trova il mio dispositivo google

Puoi trovare il tuo telefono da qualsiasi browser Web e iniziare ad agire. / © AndroidPIT

A quel punto, puoi cancellare tutti i dati sul tuo telefono, ma ti consigliamo vivamente di provare le opzioni meno serie prima di passare al nucleare e cancellare tutto. Provali in questo ordine:

I telefoni persi vengono spesso persi piuttosto che persi o rubati in modo permanente. È possibile utilizzare Trova il mio dispositivo per far squillare il telefono per ben cinque minuti. Ciò ti consente di trovare il tuo telefono se è caduto sul pavimento della tua auto o se uno dei tuoi figli lo ha nascosto in una pantofola. Sono cose che capitano!

ammirando

Prova questo prima di passare al nucleare: i telefoni persi vengono spesso persi. / © AndroidPIT

Cambia schermata di blocco

È disponibile una seconda opzione non nucleare: modificare la schermata di blocco in modo che alla successiva accensione del telefono venga visualizzato il messaggio. “DAMMI DI NUOVO IL MIO TELEFONO” rischia di ritorcersi contro, ma un messaggio “Per favore, chiamami”, eventualmente supportato da una modesta ricompensa, potrebbe funzionare.

Ci hai provato? Ancora nessuna gioia? OK. È tempo di distruggere i tuoi dati.

admlock

Puoi provare a visualizzare un messaggio personalizzato nella schermata di blocco. / © AndroidPIT

Avrai la possibilità di cancellare i tuoi dati, ma tieni presente che i dati sulle schede SD non possono essere eliminati e se si scopre che non sono stati rubati o persi in modo permanente, probabilmente avrai bisogno della tua password di Google per riutilizzarla dopo l’eliminazione . Inoltre, non sarà possibile utilizzare l’app Trova il mio dispositivo dopo questo processo.

La scelta dell’opzione di cancellazione comporta la cancellazione remota del telefono o del tablet su alcuni dispositivi. È come eseguire un ripristino di fabbrica completo, quindi rimuoverà tutte le impostazioni, la musica, le foto e le app (ma ovviamente non la scheda SD). Come per il blocco, se il telefono mancante è spento, la selezione di questa opzione lo cancellerà da remoto una volta tornato online.

Se sei abbastanza preoccupato per prendere questa opzione, dovresti anche accedere al tuo account Google e revocare l’accesso al tuo telefono perso. Vuoi prendere ulteriori precauzioni perché gli hacker molto determinati possono ancora accedere ai tuoi dati anche dopo un ripristino delle impostazioni di fabbrica. Ti consigliamo inoltre di modificare le password per i tuoi servizi online. La probabilità che un telefono smarrito porti i cattivi ad accedere a tutte le tue cose è scarsa, ma non ci vuole molto per eliminare completamente questa possibilità.

admerase

Quando tutto il resto fallisce, elimina tutte le tue cose in remoto. / © AndroidPIT.com

Se Trova il mio dispositivo non riesce a connettersi, ci sono altre due cose che puoi provare. Google Maps tiene traccia della cronologia delle posizioni del tuo telefono, o almeno lo fa se non hai disabilitato quella funzione nel tuo account Google, quindi a volte puoi scoprire dove è stato il tuo telefono perso visitando il Cronologia delle posizioni pagina e controllare i timestamp. Non ti dirà necessariamente dove si trova il tuo telefono ora, ma ti può dire dove è stato.

Un’altra opzione è quella di utilizzare un’app come Android Lost, che funziona bene su dispositivi Android meno recenti. È una delle poche soluzioni che puoi installare da remoto, rendendola una buona opzione se non hai abilitato le opzioni Trova il mio dispositivo specificate sopra. L’app e il sito Web sembrano terribili ma funzionano bene, anche se il dispositivo deve essere online tramite cellulare o Wi-Fi per funzionare.

Hai usato Trova il mio dispositivo o un altro metodo per cercare o cancellare con successo un telefono smarrito? Fateci sapere nei commenti!