Huawei raggiunge un accordo con Dailymotion per colmare il gap di YouTube


A volte devi solo accontentarti del secondo migliore. Huawei ha annunciato una partnership strategica con il fornitore di tecnologia video Dailymotion per il suo servizio di intrattenimento video Huawei. L’accordo servirà a sostituire l’applicazione YouTube mancante di Google sui cellulari Huawei.

Dailymotion ha annunciato l’accordo attraverso un comunicato stampa, in cui si afferma che il pacchetto tecnologico include un robusto riproduttore video in white label, un ampio volume di contenuti video locali e internazionali tramite l’API Dailymotion, nonché un Soluzione di monetizzazione avanzata per l’inventario dei video.

Stéphane Godin, direttore dei contenuti di Dailymotion, ha dichiarato: “Grazie a tutti i nostri partner premium, Dailymotion è in grado di distribuire un gran numero di video e playlist a editori esterni. Siamo orgogliosi di collaborare con Huawei per fare in modo che tutti i nostri contenuti del catalogo raggiungano nuovi audience premium “.

Pur non sostituendo direttamente YouTube, Dailymotion è un importante fornitore di contenuti video per editori che non producono i propri contenuti video, come MSN, Bing e Orange, la nuova partnership rafforza la posizione di Huawei mentre continua a prepararsi per il vita senza Google.

Parte anteriore di AndroidPIT huawei p40

Non sarai in grado di scaricare YouTube su telefoni come Huawei P40. / © AndroidPIT

L’accordo Dailymotion fa seguito a una partnership tra Huawei e Tom-Tom, concordata a gennaio, per il produttore olandese di mappe digitali per fornire al produttore di smartphone l’infrastruttura per la propria alternativa a Google Maps.

Jervis Su, Vicepresidente dei servizi mobili, Huawei Consumer Business Group ha dichiarato: “Siamo lieti di offrire il nostro servizio video Huawei in modo che le persone in tutto il mondo possano facilmente sfogliare migliaia di video e film disponibili dai nostri partner, incluso Dailymotion, ovunque. e in qualsiasi momento. Ci impegniamo a fornire una scelta più ampia ai consumatori. Speriamo anche che possa dare gioia a tutte le loro vite in questo momento. “

Nel frattempo, l’embargo statunitense Stati Uniti d’America Un Huawei non mostra segni di completamento e si sta intensificando. In un memorandum inviato ai dipendenti all’inizio di questo mese, ARM ha incaricato il personale di smettere di lavorare con Huawei per rispettare le ultime restrizioni stabilite dal governo degli Stati Uniti. Stati Uniti d’America ARM è un partner chiave per HiSilicon, il chipmaker responsabile di tutti i SoC mobili Huawei, come l’ultimo Kirin 990 nel P40 Pro.

Cosa ne pensi dell’accordo? Dailymotion può diventare una valida alternativa a YouTube per i possessori di smartphone Huawei? Condividi i tuoi pensieri sotto la linea.