8 migliori tecniche di ritocco Lightroom per migliorare le tue foto


DPS-core-Lightroom-ritocco-tecniche

Adobe Lightroom è l’editor RAW preferito da molti fotografi. È facile da usare, ma ha molte potenti funzionalità per aiutarti a ottenere il massimo dalle tue foto. Queste sono le principali tecniche di ritocco di Lightroom per ottenere il massimo dalle tue foto.

Tecniche di ritocco di Lightroom

1. Inizia con il tuo istogramma

L’istogramma è il primo passo per il ritocco con Lightroom. Rappresenta matematicamente la gamma tonale di una data fotografia. La gamma tonale considera tutti i toni tra la parte più scura e la parte più chiara della tua immagine.

Tecniche di ritocco di Lightroom

L’istogramma traccia l’area di luminosità della foto in scala di grigi. Il nero si trova sul lato sinistro dell’istogramma, mentre il bianco è sulla destra. Puoi trovare tutte le sfumature di grigio nel mezzo. Ogni tonalità ha una scala di valori di luminosità. Per un’immagine JPG standard, ci sono 256 diversi valori di luminosità registrati, “0” è nero puro e “255” è bianco puro.

Imparare a leggere il tuo istogramma è importante perché ti dirà se la tua foto è correttamente esposta o meno. Se hai pixel che toccano le estremità dell’istogramma, la foto è sottoesposta o sovraesposta

Sfortunatamente, non puoi recuperare questi dettagli mancanti con le tecniche di ritocco di Lightroom.

2. Scegli il profilo colore corretto

Tecniche di ritocco di Lightroom

Prima di iniziare il processo di ritocco, è necessario scegliere un profilo colore, poiché farà una differenza significativa nel colore e nel contrasto della foto.

Puoi trovare i profili colore nel pannello Base. Puoi scegliere tra i profili Adobe o i profili colore della fotocamera.

Tecniche di ritocco di Lightroom

3. Ottieni una base con la curva del tono

Prima di eseguire le regolazioni dell’esposizione nel pannello Base, è consigliabile ottenere una base con la curva del tono.

La curva dei toni è una rappresentazione grafica dei toni presenti in tutta l’immagine. Apportando modifiche alla curva, è possibile influenzare l’aspetto di ombre e luci.

Consiglio di iniziare sollevando la curva nel punto medio quando ci si trova sulla curva tratteggiata. Ciò aumenterà i mezzitoni e il contrasto, che sembrano attraenti nella maggior parte delle immagini.

Tirare la curva verso il basso nel quarto inferiore della curva per approfondire le ombre. Queste semplici regolazioni possono rendere l’immagine più dinamica immediatamente.

Tecniche di ritocco di Lightroom
Elevazione dei toni medi sulla curva dei toni.

Se non conosci la curva dei toni, potresti sentirti più a tuo agio a partire dai cursori sulla curva della regione. Questo non ti darà tanto controllo quanto la Dot Curve, ma ti aiuterà a apportare cambiamenti significativi all’estetica delle tue immagini.

Dopo aver apportato altre modifiche alla tua immagine, puoi tornare alla curva di tono per apportare ulteriori regolazioni.

Il ritocco è un processo di costruzione e valutazione, quindi è probabile che dovrai saltare da un pannello in Lightroom a un altro fino a ottenere uno sguardo di cui sei soddisfatto.

Tecniche di ritocco di Lightroom
Curva di tono per l’immagine di albicocca.

4. Regolare il pannello di base

Tecniche di ritocco di Lightroom
il pannello di base

Il prossimo passo è correggere il bilanciamento del bianco.

Si noti che il bilanciamento del bianco può essere impostato sulla fotocamera per essere preciso al 100% o può essere utilizzato in modo creativo se non si cerca un bianco corretto. Ad esempio, se il tuo stile ha una tonalità più calda, puoi spingere il tuo bilanciamento del bianco sopra i 6000+ per dargli un aspetto dorato.

Ho mantenuto la mia immagine più fredda perché volevo far risaltare il blu ed enfatizzare la scelta cromatica complementare per far risaltare le mie albicocche.

Dopo aver effettuato il miglior bilanciamento del bianco, apportare le modifiche necessarie alle luci, alle ombre e al bianco e nero nel pannello di base.

Se l’immagine non è correttamente esposta in queste aree, è possibile regolare l’esposizione. Tuttavia, non consiglio di iniziare da lì. Aumenterà l’esposizione in tutte quelle aree, che potrebbero non essere ciò di cui l’immagine ha bisogno.

5. Contrasto livello e aggiungi intensità nel pannello Presenza

Quando modifichi in Lightroom, ti consiglio di usare il cursore Vibranza invece di Saturazione.

La vibrazione aumenta i mezzitoni. La saturazione aumenta tutto il colore dell’immagine, il che può far sembrare innaturale e clown. Se si sceglie di utilizzare il dispositivo di scorrimento Saturazione, notare come influisce sull’immagine mentre si sposta il dispositivo di scorrimento. Un massimo di +10 è generalmente più che sufficiente.

Assicurati di aggiungere un po ‘di chiarezza, che aumenterà il contrasto dell’immagine. Il miglior ritocco è spesso il risultato della sovrapposizione di vari effetti in numeri bassi, piuttosto che l’aggiunta di una grande quantità di qualsiasi strumento, come il contrasto.

Per creare il contrasto, è possibile utilizzare una combinazione di Contrasto, Chiarezza, Trama e Curva tono. Anche un tocco di Dehaze funziona alla grande per molte immagini.

6. Regola il colore sul pannello HSL

Tecniche di ritocco di Lightroom

Il colore ha un grande impatto sulla tua immagine. Il colore è un aspetto della composizione e cruciale per l’estetica della tua fotografia. Il pannello HSL in Lightroom è il luogo in cui eseguirai la maggior parte del trattamento del colore.

A meno che la tua estetica non sia abbastanza calda, potresti voler ridurre un po ‘la saturazione dell’arancio nelle tue foto. Tende a sembrare troppo forte. Inoltre, presta attenzione ai cursori Luminanza e utilizzali al posto di Saturazione per controllare la luminosità, poiché controllano la luminosità dei singoli colori.

Tecniche di ritocco di Lightroom
Ritocco Lightroom prima e dopo: sparato con F9 in 50mm a 1/200 1SO 100

7. Prova a dividere il tono su luci e ombre

Tonalità divisa è uno strumento Lightroom che puoi utilizzare con grande efficacia quando si tratta di tecniche di ritocco Lightroom. Tonalità divisa aggiunge tonalità di colore a luci e ombre individualmente, in base alla luminanza.

Tuttavia, tieni presente che un po ‘fa molta strada.

Per aggiungere un tono diviso, tieni premuto il tasto Alt / Opzione mentre sposti i cursori per Luci e ombre. Ciò ti consentirà di vedere le variazioni per ciascun colore e di vedere in anteprima come verrà applicato all’immagine.

Controlla la saturazione che ritieni appropriata per l’immagine. Questo di solito è un numero basso. Spesso è sufficiente una piccola quantità per rendere le tue immagini più dinamiche.

Il tono diviso a volte viene trascurato o utilizzato con una mano eccessivamente pesante, ma con una messa a fuoco sottile, è una tecnica di ritocco Lightroom molto efficace.

Tecniche di ritocco di Lightroom

8. Migliorare con le regolazioni locali

Le regolazioni locali vengono applicate a un’area localizzata in un’immagine piuttosto che a livello globale. Interessano solo la parte dell’immagine selezionata. Ciò ti consente di regolare la tua foto e avere un maggiore controllo sul risultato finale. Puoi usarli per correggere le aree problematiche o per creare un certo effetto.

Gli strumenti di regolazione locali sono:

8 migliori tecniche di ritocco Lightroom per migliorare le tue foto

Il filtro graduato serve per effetti filtrati e per creare uniformità nell’immagine.

8 migliori tecniche di ritocco Lightroom per migliorare le tue foto

Il filtro radiale consente di isolare facilmente i soggetti per i ritocchi.

8 migliori tecniche di ritocco Lightroom per migliorare le tue foto
8 migliori tecniche di ritocco Lightroom per migliorare le tue foto
Stratificate le impostazioni locali per creare risultati potenti e mirati.

Il pennello di regolazione consente di creare maschere per ritocchi localizzati spazzolandoli.

8 migliori tecniche di ritocco Lightroom per migliorare le tue foto

Lo strumento di rimozione delle sbavature rimuove macchie o piccoli oggetti dall’immagine. Il pennello di regolazione serve per creare maschere a forma libera, mentre il filtro radiale viene utilizzato per isolare i soggetti.

Le maschere di intervallo sono state aggiunte a tre strumenti di regolazione locali per consentire di concentrarsi su colore e luminanza.

La chiave per migliorare le tue immagini con le regolazioni locali è quella di utilizzare una combinazione di strumenti per regolazioni sottili, oltre a regolare l’opacità o la dissolvenza dello strumento per creare transizioni sottili.

L’uso delle regolazioni locali è una delle tecniche di ritocco più potenti di Lightroom.

conclusione

Otterrai il miglior risultato in Lightroom stratificando i diversi strumenti. Ad esempio, non solo utilizzare il dispositivo di scorrimento Contrasto per aggiungere contrasto e chiamarlo un giorno. Imposta il contrasto con piccole regolazioni di Tone Curve, Dehaze e Clarity per un look sottile ed efficace.

Ogni fotografo sviluppa un flusso di lavoro che funziona in modo efficace per loro. Eventualmente, queste tecniche di ritocco di base di Lightroom ti aiuteranno a perfezionare il processo di modifica.

Se hai altre tecniche di ritocco Lightroom che desideri condividere, fallo nella sezione commenti qui sotto.