Olympus abbandonerà il business delle fotocamere e venderà marchi al fondo di investimento


DPS-olympus-to-smettere-fotocamera-business

Olympus sta abbandonando l’attività della fotocamera.

Dopo tre anni di difficoltà finanziarie, la società ha deciso di vendere la sua divisione fotocamera a Japanese Industrial Partners (JIP), una società nota per la sua capacità di ristrutturare con successo attività non redditizie.

Negli ultimi anni, Olympus ha investito molto di più in altri aspetti della sua attività e, mentre la società ha cercato di far progredire la sua divisione di fotocamere, ha lottato per competere con i giocatori alle due estremità dello spettro. Gli smartphone hanno perso i benefici generati dalle fotocamere amatoriali, mentre le fotocamere APS-C e full frame hanno mantenuto un vantaggio rispetto ai modelli semi-professionali e professionali di Olympus.

Poi, lo scorso autunno, il CEO ha negato le voci di un arresto della divisione della fotocamera Olympus, sebbene la società fosse chiaramente su una solida traiettoria discendente; Come affermato nell’annuncio ufficiale, Olympus è stato duramente colpito da un “mercato delle fotocamere digitali estremamente grave, dovuto, tra l’altro, alla rapida contrazione del mercato causata dall’evoluzione degli smartphone”.

E mentre le scalette mirrorless di Olympus sono state elogiate per le dimensioni compatte e gli obiettivi nitidi, la società ha lottato per trovare una nicchia vivibile, soprattutto perché “piccolo ma potente” è diventato un detto comune da Google Pixel, iPhone e altro. E il lancio di carrozzerie di fascia alta come OM-D E-M1 Mark III e OM-D E-M1X non è bastato a scacciare i fotografi seri da marchi leader come Nikon, Canon e Sony.

Quindi cosa viene dopo?

JIP prevede di acquisire i marchi di fotocamere Olympus entro la fine del 2020. L’annuncio indica che un “accordo finale” sarà firmato entro il 30 settembre, con le due società che mirano a “chiudere la transazione entro il 31 dicembre, 2020 “.

Quindi JIP “riuscirà e manterrà le funzioni di R&S e produzione a livello globale … per continuare a fornire prodotti di alta qualità e altamente affidabili”.

Questa è tecnicamente una buona notizia per i fotografi Olympus. JIP proverà almeno a ricostruire la divisione della fotocamera Olympus nell’interesse dei suoi attuali consumatori. Ma se il mercato delle fotocamere continua a sanguinare, potrebbe essere impossibile per JIP cambiare le cose, portando a un fine più permanente per il marchio.

Ed ecco un’altra domanda importante:

Cosa significa questo per l’industria delle fotocamere in generale? L’Olimpo è un’anomalia? O è il primo di molti? Attualmente, anche le principali aziende produttrici di fotocamere stanno lottando per trovare una base, il che mi fa chiedere se potremmo assistere alla caduta di almeno alcuni marchi di fotocamere prima che il mercato si stabilizzi.

Ora a te:

Cosa ne pensi della decisione di Olympus? Interesserà i consumatori Olympus? E vedremo il declino di altri grandi marchi di fotocamere? Condividi la tua opinione nei commenti!