Data di rilascio, prezzo e specifiche di IPad 2020: ultime notizie e voci


Finora Apple ha annunciato un aggiornamento per iPad nel 2020, con i due modelli Pro che hanno ricevuto nuovi processori, doppie fotocamere e una nuova tastiera elegante. (Leggi la nostra recensione di iPad Pro 12.9in 2020 per vedere l’immagine completa.) Ma finora le cose sono state tranquille per il resto della gamma.

Nel 2019, Apple ha sperimentato una nuova dimensione del tablet, l’iPad 10.2 pollici. E l’esperimento ha avuto successo, descritto nella nostra recensione come “il principale dispositivo entry-level di Apple”. Cosa attende l’iPad che introduce così tante persone nell’ecosistema Apple?

In questo articolo riassumiamo e analizziamo le voci più recenti e più plausibili sul nuovo iPad per il 2020, tra cui data di rilascio, design, nuove funzionalità e prezzo.

Data di rilascio

L’iPad da 10,2 pollici è stato annunciato a settembre 2019, ma è rischioso tentare di estrapolarlo molto perché gli iPad sono noti per essere lanciati in tutti i tipi di periodi dell’anno. Non è come l’iPhone, le cui versioni autunnali sono ora così regolari e prevedibili che puoi impostare il tuo calendario per loro.

(Va bene, ultimamente ci sono stati un paio di protuberanze su quella certezza: iPhone SE è apparso in primavera e sembra che iPhone 12 sia stato ritardato fino a ottobre o novembre invece di settembre. Tuttavia, sai che stai per acquistare un nuovo iPhone ogni autunno)

Avvicinati per un’immersione profonda – questo è quando ogni tablet Apple è stato lanciato. Di solito è marzo / aprile o autunno, ma a giugno ce n’è stato uno solo per tenerci in guardia.

  • iPad: aprile 2010
  • iPad 2: marzo 2011
  • iPad 3: marzo 2012
  • iPad mini (2012): novembre 2012
  • iPad 4: novembre 2012
  • iPad Air (2013): novembre 2013
  • iPad mini 2: novembre 2013
  • iPad mini 3: ottobre 2014
  • iPad Air 2: ottobre 2014
  • iPad mini 4: settembre 2015
  • iPad Pro 12.9in (2015): novembre 2015
  • iPad Pro 9.7 in: marzo 2016
  • iPad 9.7in (2017): marzo 2017
  • iPad Pro 12.9in (2017): giugno 2017
  • iPad Pro 10.5in: giugno 2017
  • iPad 9.7in (2018): marzo 2018
  • iPad Pro 12.9in (2018): ottobre 2018
  • iPad Pro 11 in: ottobre 2018
  • iPad Air (2019): marzo 2019
  • iPad mini (2019): marzo 2019
  • iPad 10.2 in: settembre 2019
  • iPad Pro 12.9in (2020): marzo 2020
  • iPad Pro 11in (2020): marzo 2020

Sulla base di questo, il nostro programma di rilascio previsto per iPad per il resto del 2020 è il seguente:

  • Giugno 2020: nuovi iPad Air e iPad mini (al WWDC 2020)
  • Settembre 2020: nuovo iPad (10.2 pollici, o potenzialmente una nuova dimensione)

Questo deve necessariamente essere indovinato, ma è improbabile che l’iPad di base, ultimo aggiornamento a settembre, riceva un aggiornamento fino alla fine del 2020.

Design

Il cambiamento più evidente nel reparto di progettazione riguarda il display. Apple ha aumentato le dimensioni dello schermo dei suoi tablet di medie dimensioni negli ultimi anni, riducendo le cornici o rimuovendo il pulsante Start.

  • iPad (2018): 9,7 pollici
  • iPad (2019): 10.2 pollici
  • iPad Air 2 (2014): 9,7 pollici
  • iPad Air (2019): 10,5 pollici
  • iPad Pro (2016): 9,7 pollici
  • iPad Pro (2017): 10,5 pollici
  • iPad Pro (2018): 11 pollici

Il motivo per cui abbiamo specificato i tablet di medie dimensioni è perché, forse stranamente, l’iPad mini si è mantenuto stabile a 7,9 pollici dal giorno in cui è stato rilasciato per la prima volta, e anche il Pro di grandi dimensioni è rimasto stabile a 12,9 pollici. In questi due valori anomali, Apple ha scelto di ridurre il dispositivo attorno a uno schermo di dimensioni costanti invece di espandere lo schermo in un dispositivo (approssimativamente) di dimensioni costanti, come nel caso dei modelli di medie dimensioni.

Indipendentemente da tale anomalia, una ragionevole speranza sarebbe che l’iPad 2020 avesse uno schermo da 10,5 pollici o più grande.

Data di rilascio, prezzo e specifiche di IPad 2020 - iPad Pro 2018 design a schermo intero

Apple sarà pronta a fare il grande salto, dal punto di vista del design, e rimuovere il pulsante Start, come sui precedenti modelli di Face ID iPad Pro? Ciò renderebbe più semplice l’espansione dello schermo (potremmo aspettarci uno schermo da 11 pollici), ma è una mossa radicale che scoraggerebbe alcune persone.

Non tutti erano felici quando l’iPhone X ha perso il pulsante Home e alcune persone preferiscono Touch ID (che ha raggiunto il picco per affidabilità e velocità con la versione di seconda generazione utilizzata su tutti i modelli di iPad Pro pre-2018 e in onda. 2 e mini 4 e successivi).

L’altro problema riguarda l’esclusività premium. I modelli IPad Pro sono sempre stati molto più costosi rispetto al resto della gamma e Apple ha dovuto giustificarlo offrendo funzionalità esclusive. Durante le prime generazioni, la grande vendita è stata la compatibilità con Apple Pencil, ma questa è stata diffusa anche agli altri modelli; Invece, i professionisti dell’iPad 2018 e 2020 offrono un accesso esclusivo al design senza il pulsante Home / Face ID.

La nostra opinione è che l’iPad normale non otterrà il design a schermo intero (o quasi l’intero schermo) fino a quando Apple non avrà trovato una nuova funzione esclusiva per i proprietari di iPad Pro e l’iPad Air di fascia media dovrebbe avere accesso a quello nuovo. design contemporaneamente all’iPad budget, o che non sembrerà una buona decisione d’acquisto.

L’aggiornamento iPad Pro di marzo 2020 è stato un po ‘corto sulle funzionalità chiave. Ovviamente sono più veloci che mai, ma è difficile catturare l’immaginazione delle persone con la velocità del processore. E non siamo sicuri se quelle doppie fotocamere siano una caratteristica killer su questi tablet piuttosto potenti.

Forse la nuova tastiera magica è la caratteristica principale: sicuramente ha un bell’aspetto ed è la prima tastiera per iPad dotata di un trackpad. Ma non funziona neanche, dal momento che tutti gli iPad che supportano iPadOS 13.4 possono funzionare con una tastiera trackpad, ma non con questo modello esatto.

Nuova data di rilascio, prezzo e specifiche per iPad (2020): Magic Keyboard per iPad Pro

Quindi in questo momento dubitiamo che Apple condivida il design dell’iPad Pro con il resto della gamma. Quel design sta ancora facendo un lavoro davvero pesante in termini di giustificazione di quei prezzi elevati.

Nuove caratteristiche

Come precedentemente descritto, Apple offre sempre prima le funzionalità ai suoi tablet Pro, prima di spostarli nel resto della gamma uno o due anni dopo. Quindi, quando prediamo le funzionalità di benchmark dell’iPad per il 2020, dobbiamo iniziare con l’attuale iPad Pro e continuare da lì.

Face id

Questo si collega direttamente con i commenti sul design nella sezione precedente, ma se Apple decide di diffondere il design di quasi l’intero schermo dei Pro dell’iPad sul resto della gamma, dovranno ottenere anche il riconoscimento facciale Face ID.

(Ciò presuppone che Apple non abbia ancora superato le sfide logistiche di incorporare un sensore di impronte digitali sullo schermo. Siamo abbastanza sicuri che la società ci stia lavorando, ma è molto probabile che farà il suo debutto su un nuovo iPhone, invece su un tablet economico)

Tecnologia di visualizzazione

I display IPad Pro offrono la tecnologia ProMotion, che consente loro di modificare la frequenza di aggiornamento (fino a 120Hz) in base alle esigenze dell’attività corrente; Ciò significa prestazioni migliori quando è utile e maggiore durata della batteria quando non lo è. Non è ancora trapelato su iPad Air o iPad di riferimento e potrebbe fare il salto nel 2020: si dice che apparirà su iPhone 12 Pro entro la fine dell’anno.

Tuttavia, è molto probabilmente True Tone, un’altra delle funzionalità di visualizzazione di Apple. True Tone regola in modo sottile e continuo l’output dello schermo per tenere conto delle variazioni dell’illuminazione ambientale, offrendo un’esperienza più coerente di colore, luminosità, ecc. A differenza di ProMotion, True Tone ha colpito l’iPad Air (e mini), ma non l’iPad di base, e prevediamo che farà l’ultimo passo nel 2020. Vedi True Tone vs Night Shift per ulteriori informazioni.

Infine, abbiamo colpito gli iPad di base dal 2017 per un solo motivo: hanno display non laminati, il che significa che ‘cedono’ molto leggermente quando li premi. Speriamo che la prossima generazione sia quella che Apple si impegna a laminare su tutta la sua gamma di tablet.

Supporto per Apple Pencil 2

Abbiamo detto in precedenza che iPad Pro ha perso l’esclusività di Pencil un paio di generazioni fa, ma Apple ha rapidamente rilasciato una Apple Pencil di seconda generazione, che è molto meglio (in particolare nel suo metodo di ricarica) rispetto all’originale. Questo è solo per i modelli iPad Pro e solo per i modelli 2018 e 2020.

Speriamo che il prossimo iPad di base sia compatibile con l’Apple Pencil 2, ma riteniamo che questo sia un colpo lungo. Sospettiamo che non sia stata un’esclusiva Pro da abbastanza tempo.

Prezzo

Prevediamo che il prezzo dell’iPad 2020 inizierà a £ 349 / $ 329.

Ecco quanto costa l’iPad 2019, dal 29 maggio 2020:

  • iPad 10.2 pollici (2019, 32 GB): £ 349 / $ 329
  • iPad 10.2 pollici (2019, 128 GB): £ 449 / $ 429
  • iPad 10.2 pollici (2019, 32 GB, cellulare): £ 479 / $ 459
  • iPad 10.2 pollici (2019, 128 GB, cellulare): £ 579 / $ 559

Ci aspetteremmo che Apple lanci la versione 2020 allo stesso prezzo in dollari, ma c’è un vero pericolo che i prezzi nel Regno Unito aumentino. Molto dipende dal successo o meno degli accordi di recesso europei e l’effetto che ciò ha sulla forza della sterlina.

Questo conclude la nostra analisi delle ultime indiscrezioni su iPad. Per notizie correlate, possiamo raccomandare le nostre previsioni per iPadOS 14? E ricorda la nostra carrellata delle migliori offerte per iPad, in modo da non perdere occasioni nella gamma attuale.