Apple: il bug di condivisione della famiglia iPhone ora è stato corretto



Ieri abbiamo riferito dell’ultimo sviluppo di un bug dell’App Store affrontato da molti proprietari di iPhone e iPad e lo abbiamo notato per la prima volta questa settimana. Quando provano a utilizzare determinate applicazioni, gli utenti incontrano una finestra di dialogo che dice “Questa applicazione non è più condivisa con te. Per usarla, devi acquistarla dall’App Store”.

Durante il fine settimana, le app interessate hanno implementato aggiornamenti; Ora Apple ha dichiarato a TechCrunch che il bug è stato corretto. Sfortunatamente, i dettagli sono ancora scarsi: non sappiamo ancora come si è verificato il problema o quali misure sono state prese per garantire che non si verifichi più.

Le prove suggeriscono che si tratta di un bug legato specificamente alla condivisione della famiglia. Poiché questa funzione è disponibile tramite iCloud, non dovrebbe essere necessario aggiornare iOS o iPadOS per risolvere il problema.

Questo articolo è originariamente apparso su MacWorld Svezia. Traduzione di David Price.