Tutti gli iPhone iOS 13 saranno in grado di eseguire iOS 14



Sembra che l’aggiornamento di iOS 14 di questo autunno riguarderà più le prestazioni e le correzioni di bug che le nuove funzionalità. E secondo il sito israeliano The Verifier (tramite Apple Insider), Apple non aumenterà i requisiti di sistema per la nuova versione: funzionerà su tutti gli iPhone che sono stati in grado di eseguire iOS 13.

Se le informazioni sono corrette, iOS 14 funzionerà su iPhone 6s e versioni successive, incluso l’iPhone SE più vecchio, nonché sull’iPod touch di settima generazione.

Il verificatore, che basa le sue previsioni su una “fonte attendibile” nello sviluppo di Apple e nelle versioni trapelate di iOS 14, afferma che questo sarà l’aggiornamento finale per l’iPhone 6s e il vecchio SE, ma che l’iPhone 7 sarà compatibile con iOS 15 e 16 anche.

Apple Insider osserva che The Verifier è stato corretto su requisiti di sistema specifici in precedenti occasioni, ma è errato su diverse altre affermazioni. Attenderemo la conferma prima di spostare questa particolare voce nella categoria “confermata”.

Questo articolo è originariamente apparso su MacWorld Svezia. Traduzione di David Price.