Come rimanere più organizzati quando si lavora da casa – LifeSavvy


Un ufficio a casa ben illuminato e ordinato
Africa Studio / Shutterstock.com

Lavorando da casa a tempo pieno, con più progetti in corso, puoi lasciare il tuo ufficio a casa e il resto della casa in cerca di un pasticcio. Qui ti mostriamo come organizzarti quando la tua casa è anche il tuo ufficio.

Una casa e un ufficio disorganizzati possono distrarti dal fare il lavoro. Fortunatamente, ci sono alcuni passaggi che puoi prendere per organizzarti e rimanere organizzato. Mantenendo la casa e l’ufficio chiari e ordinati, ti viene dato spazio in cui puoi fare le cose.

Ancora più importante, un ufficio ordinato è più di un semplice fattore di produttività; fa bene ai livelli di stress. Una casa e un ufficio disordinati possono causare stress inutili. Lo stress non influisce solo sulla salute generale, ma può anche rendere difficile svolgere il tuo lavoro.

Crea uno spazio di lavoro

Non tutte le persone che lavorano da casa hanno un vero ufficio, ma devi avere un’area in cui generalmente fai il tuo lavoro. Definire dove si trova il tuo spazio di lavoro e quando serve a tale scopo renderà più facile rimanere concentrati e organizzati.

Non hai un ufficio a casa dedicato? Non preoccuparti; puoi ancora essere organizzato. Gli spazi possono essere multiuso e definiti da quanto tempo li usi. Ad esempio, se si utilizza il tavolo della sala da pranzo come ufficio di lavoro quando i bambini sono a scuola, è possibile conservare le forniture per ufficio e scrivania in un contenitore di stoffa nascosto su uno scaffale quando non in uso. Ciò consente di configurare il tavolo in modo che appaia come una scrivania quando si lavora e impacchettare tutto alla fine della giornata. Questo può anche fare un doppio dovere: non solo mantiene le tue cose organizzate, ma toglierle e metterle via può servire come segnale per il tuo cervello che stai lavorando duramente e poi hai finito per il giorno.

Donna che lavora su un computer portatile ad una piccola scrivania nel suo salotto
fizkes / Shutterstock.com

Puoi anche lavorare dal divano o dove vuoi. Il luogo in cui decidi di lavorare potrebbe anche avere a che fare con il tipo di lavoro che fai da casa. Una scrivania o un tavolo funzionerà se lavori online. Se realizzi oggetti a mano, potresti aver bisogno di un’officina. Una stanza di riserva crea un grande spazio per l’ufficio, proprio come un armadio vuoto (se è abbastanza grande da spremere una piccola scrivania o una postazione di lavoro). Se stai lavorando su legno o su un’altra barca disordinata, una tettoia o un garage potrebbero essere l’ideale.

Qualunque sia il tuo posto di lavoro a casa, ovunque, fallo sembrare un posto di lavoro. Mantienilo in ordine e organizzato e assicurati che ti permetta di dedicare tempo privato e senza distrazioni al tuo lavoro.

Assicurati che tutto abbia una casa

Ti sei mai seduto per andare al lavoro e hai capito che non riesci a trovare quello che ti serve? La chiave per una buona organizzazione, sia in cucina che in ufficio, è sapere dove sono le cose e dove stanno andando. Assicurati che tutto nello spazio dell’ufficio domestico abbia un posto che puoi chiamare casa. Alcuni elementi utili (di nuovo, a seconda del tipo di lavoro che stai svolgendo da casa) che possono aiutarti a rimanere organizzato includono:

  • Una scrivania robusta – Quando lavori in remoto, puoi lavorare dal divano o dal tavolo da pranzo. Tuttavia, avere una scrivania dedicata e robusta per allargare e tenere gli strumenti a portata di mano è un ottimo modo per concentrarsi e rimanere organizzati.
  • Un casellario – Questo è un ottimo modo per mantenere i documenti organizzati e messi a parte fino a quando non ne hai bisogno. Non c’è spazio per un armadio full size? Usa un piccolo schedario o digitalizza la tua carta con uno scanner per documenti.
  • Spazio sugli scaffali – Sia che tu stia facendo le cose e abbia bisogno di parcheggiare il prodotto finito o semplicemente di avere molti accessori per computer, hai bisogno di spazio sugli scaffali per conservare le tue cose.

Mantieni ordinato il tuo spazio di lavoro

Abbellendo il tuo spazio ufficio con una scrivania, armadi e scaffali, rende facile mantenere in ordine il tuo spazio di lavoro. Ma avere solo posti dove conservare le cose non significa che lo farai. Ecco alcuni modi per aiutare a mantenere ordinato e ordinato il tuo ufficio:

  • Metti via le cose non appena finisci di usarle. Lasciare le cose fuori perché sei sicuro di usarle in seguito è una ricetta per una scrivania ingombra.
  • Mantieni la tua stampante rifornita di carta e inchiostro (e risparmia materiali extra invece di impilarli vicino alla stampante).
  • Conservare altri accessori, come penne e graffette, in un cassetto o su un supporto per scrivania.
  • Pulisci la scrivania o il banco da lavoro ogni giorno. Che si tratti di aspirare segatura o di conservare banconote di carta, la pulizia quotidiana tiene a bada i maggiori problemi.
  • Sei il tuo detergente per ufficio: ordina l’ufficio dall’alto verso il basso una volta alla settimana, tra cui l’aspirazione, la spolveratura e la pulizia delle superfici. Ciò ti motiverà a mantenere pulite le superfici per tutta la settimana in modo che non ci siano molti rifiuti sulla strada durante la giornata di pulizia.

Una volta presa l’abitudine di spedire le cose a casa, in un cassetto o nell’armadio della sala, quando avrai finito con loro, sarà molto più facile per te mantenere le cose in ordine.

Organizza anche il tuo computer desktop

Se trascorri buona parte della giornata lavorativa sul computer, non dimenticare di trattare il desktop del tuo computer come qualsiasi altro spazio di lavoro:

  • Imposta cartelle di file per diversi progetti. Tienili separati sul desktop o mettili tutti in una cartella “funzionante” (e non dimenticare di eseguire il backup su una chiavetta USB, una scheda di memoria, un disco o un disco rigido esterno).
  • Chiudi le schede del browser non utilizzate. Lasciare più di 40 schede aperte è la versione digitale di lasciare ogni documento sulla scrivania nel caso in cui ne abbiate bisogno.
  • Pulisci il tuo spazio virtuale mentre pulisci il tuo spazio fisico. Una volta al mese, eliminare i file non necessari. Non dimenticare di dare un’occhiata alla cartella Download, il cestino dei computer in cui i file diventano polverosi.

Indipendentemente dal tipo di lavoro svolto o da dove lo fai, mantenere gli spazi di lavoro fisici e digitali organizzati ti renderà più produttivo, meno stressato e più felice di andare al lavoro.