Chromecast vs Nexus Player – Trasforma la tua TV in una Smart TV!

Per quelli di noi che hanno ancora i nostri stupidi televisori, devo ammettere che sono una di queste persone, è bello avere un modo per trasmettere contenuti senza aumentare il numero crescente di televisori che ingombrano la tua casa.

Fortunatamente, ci sono diversi dispositivi che possiamo usare per trasformare i nostri stupidi televisori in intelligenti. Due di questi dispositivi sono Chromecast e Nexus Player, di cui parleremo oggi. Prima di approfondire questi fantastici dispositivi, diamo un’occhiata alle loro differenze.

Principali differenze tra Chromecast e Nexus Player

  • Chromecast supporta micro USB e HDMI, mentre Nexus Player offre compatibilità USB e HDMI standard
  • Chromecast ha solo 1 GB di memoria disponibile, mentre Nexus Player include 2 GB di memoria
  • Chromecast richiede un dispositivo esterno, mentre Nexus Player non richiede un driver
  • Chromecast non offre supporto per i giochi, mentre Nexus Player lo fa.
  • Chromecast richiede il controllo delle impostazioni per lo streaming di contenuti sulla tua TV HD, mentre Nexus Player non richiede questo tipo di impostazione.

Che cos’è Chromecast?

Chromecast è un dispositivo multimediale digitale offerto da Google che consente agli utenti di trasmettere film, programmi televisivi e altre forme di contenuti multimediali. Per utilizzare un Chromecast, è necessario che sia collegato al televisore tramite una porta HDMI.

Collegare il dongle allo slot HDMI della TV, quindi seguire le istruzioni visualizzate per stabilire la connettività wireless con il dispositivo. Poiché Chromecast non ha un’interfaccia specifica, puoi controllare tutto tramite il tuo smartphone o PC.

La funzione di streaming nel browser Chrome ti consente di eseguire lo streaming dello schermo sulla TV. Oppure puoi usare l’opzione “mirror mirror” sul tuo smartphone per fare lo stesso. Chromecast supporta anche app di streaming come Hulu, Netflix, YouTube e altri.

Se stai cercando un’opzione solida e conveniente per lo streaming di contenuti sulla tua TV, Google Chromecast è una buona opzione.

Che cos’è Nexus Player?

Nexus Player è un riproduttore digitale lanciato come rebranding della linea TV di Google. Con questo dispositivo, puoi guardare spettacoli o film, ascoltare la radio o la tua musica preferita e accedere alle applicazioni che usi più frequentemente.

Come Chromecast, puoi utilizzare Nexus Player per trasmettere lo schermo alla TV. Il Nexus Player è inoltre dotato di un telecomando che supporta il controllo vocale, così puoi dire al tuo dispositivo cosa vuoi che suoni.

Inoltre, gli utenti di Nexus Player possono acquistare un telecomando per giochi. Con questo telecomando, puoi giocare ai giochi disponibili nel Play Store Android direttamente sulla tua TV. Nota, tuttavia, che dovrai acquistare un componente di gioco per far funzionare tutto questo.

Chromecast vs Nexus Player – Supporto software

Se approfondiamo un po ‘il funzionamento di questi due dispositivi, noterai che in realtà adottano due approcci diversi e distinti. Ad esempio, Chromecast è un componente che richiede l’aiuto di un tablet o smartphone. Ecco come i contenuti vengono trasmessi al televisore.

L’app per dispositivi mobili Chromecast crea una connessione ad hoc alla tua rete wireless, permettendoti di trasmettere in streaming il tuo programma o film preferito sulla TV. Se stai utilizzando un’app di streaming sul tuo smartphone, prenditi un secondo e cerca un simbolo nell’angolo in alto a destra.

Il più delle volte, questo simbolo è un modo per trasferire i tuoi contenuti sul tuo Chromecast, così puoi vederli su uno schermo più grande.

In confronto, il Nexus Player funziona in modo autonomo. Ciò significa che il dispositivo non dipende da un altro componente come Chromecast. Puoi scaricare un’app di controllo remoto dal Google Play Store, tuttavia l’unità include un telecomando.

Ogni dispositivo supporta una vasta gamma di applicazioni. Esistono numerose biblioteche multimediali e stazioni televisive che trasmettono in streaming contenuti alla tua TV e, naturalmente, puoi aspettarti che le offerte continuino a crescere man mano che sempre più app di streaming entrano nella mischia.

Un esempio di ciò è YouTube, che consente di trasmettere in streaming diversi tipi di contenuti, dai film ai video musicali. Con il Nexus Player, puoi utilizzare il telecomando per navigare nell’applicazione senza utilizzare lo smartphone o il computer.

Sfortunatamente con questo Chromecast questo non è semplicemente possibile in quanto è necessario tornare al proprio smartphone, PC o tablet per individuare il contenuto che si desidera vedere di seguito. Questo non è così male se stai guardando un film, ma guardare qualcosa come i video musicali potrebbe essere un esercizio frustrato.

Questa costante interruzione può essere frustrante, soprattutto perché Google vuole che le sue app e i suoi dispositivi siano il più semplice e facile da usare possibile.

Chromecast vs Nexus Player: hardware e tecnologia

Il Nexus Player è un prodotto autonomo, tuttavia rispetto ad altri dispositivi intelligenti la sua connettività è davvero limitata. L’unica connessione HDMI sull’unità porta allo stereo o alla TV. Ma la tua connessione deve essere conforme a HDCP o semplicemente non funzionerà.

C’è una porta USB sul Nexus Player, ma viene utilizzata principalmente da ingegneri o sviluppatori, principalmente per installare nuovi aggiornamenti del firmware. Il telecomando in dotazione con il dispositivo supporta i comandi vocali, in modo da poter almeno controllare l’unità in questo modo, se necessario.

Il dispositivo supporterà anche le tastiere Bluetooth insieme al gamepad opzionale menzionato sopra. La grafica di Nexus Player supporterà semplici giochi disponibili nel Play Store, ma se desideri qualcosa di più avanzato, dovrai utilizzare un altro tipo di dispositivo.

L’hardware nel Chromecast non è robusto come il Nexus Player, ma il dispositivo fa esattamente quello per cui è stato progettato. Riproduci i tuoi video in qualità 1080p senza lamentele. Inoltre, se lo si collega a una barra audio, è possibile ottenere la qualità Dolby Digital Plus 5.1 dall’unità.

Non troverai un’interfaccia di debug sul Chromecast, poiché in realtà non esegue Android e la porta micro USB del dispositivo viene utilizzata per l’alimentazione.

Chromecast vs Nexus Player: design e prestazioni dell’utente

Il design dell’utente Chromecast e Nexus Player sono molto diversi tra loro, come ci si aspetterebbe a seconda di ciò per cui sono progettati. Ad esempio, il Chromecast si avvia e passa alla modalità sogno, che visualizza le immagini a determinati intervalli, insieme all’ora e alla rete a cui è collegato il dispositivo.

Questo è tutto ciò che ottieni con Chromecast fino a quando non gli dici cosa fare. Il layout del Nexus Player è un menu bidimensionale che offre alcuni consigli su YouTube per la tua giornata.

Una volta terminata la configurazione iniziale e installato alcune app di streaming dal Play Store, otterrai più di alcuni suggerimenti dall’app YouTube. Inoltre, puoi utilizzare la funzione di ricerca vocale dopo aver impostato tutto per trovare film con i tuoi attori preferiti.

Per la maggior parte, l’esperienza utente del Nexus Player dipenderà in gran parte dalla qualità della rete wireless. Finché hai molta larghezza di banda, non dovresti avere problemi.

Lo stesso pensiero vale per Chromecast. Finché disponi di una solida connessione wireless, non avrai problemi a trasmettere le tue app preferite dallo smartphone o dal tablet al dispositivo.

Chromecast vs Nexus Player – Domande frequenti

Come installo APK sul Nexus player?

Dal PC, trasferisci gli APK desiderati sul tuo Nexus Player su una memoria USB. Inserisci la chiavetta USB nella parte posteriore del Nexus Player, quindi avvia l’applicazione di esplorazione file che hai sul tuo dispositivo.
Trova l’APK che hai spostato sull’unità disco USB ed eseguilo. Segui le istruzioni per installare l’APK sul Nexus Player.

Come riavvio il mio Nexus Player?

Per ripristinare Nexus Player, devi solo seguire alcuni semplici passaggi. Innanzitutto, assicurarsi di scollegare il cavo di alimentazione dal retro del dispositivo. Quindi tieni premuto il pulsante situato nella parte inferiore del Nexus Player.
Tenendo premuto il pulsante, ricollegare l’alimentazione al retro dell’unità. Tieni premuto il pulsante fino a quando non vedi il logo di Google sullo schermo della TV. Alla fine, passerai a una schermata con Android disattivato su un lato e “Avvio normale” stampato in alto.
Ora premi il pulsante in basso una volta. Vedrai il testo cambiare da “Avvio normale” a “Modalità di recupero”. Quindi tieni premuto lo stesso pulsante per due secondi, quindi scegli “Modalità di recupero”.
Dovresti vedere il robot Android con un punto esclamativo rosso insieme a un testo che dice “Nessun comando”. Ora tieni premuto il pulsante fino a quando non viene visualizzato un menu, quindi premi il pulsante per spostarti verso il basso dello schermo fino a visualizzare “Cancella dati / Ripristino predefiniti”.
Tenere premuto il pulsante per altri due secondi per scegliere questa opzione di menu. Il menu chiederà se si è sicuri di voler eliminare tutti i dati dell’utente. Scegli “Sì” per farlo tenendo premuto il pulsante per due secondi. Ora il tuo Nexus Player inizierà il processo di riavvio.

C’è una tariffa mensile quando si utilizza Chromecast?

Indipendentemente dal Chromecast selezionato, tutto ciò che dovrai pagare è il costo iniziale del dispositivo stesso. Non ci sono costi di abbonamento o canoni mensili. Le uniche commissioni che troverai sono i costi per l’utilizzo di app di streaming premium come Hulu o Netflix.

Come faccio a cambiare la rete Wi-Fi a cui è collegato il mio Chromecast?

Se desideri selezionare una rete Wi-Fi diversa da quella a cui è attualmente connesso il Chromecast, avvia l’app Home sul tuo smartphone o tablet. Trova il Chromecast nell’elenco dei dispositivi, quindi tocca l’icona “Altre opzioni” situata nell’angolo in alto a destra dello schermo.
Ora tocca le impostazioni, scegli l’opzione wifi, quindi seleziona la rete a cui desideri connettere il tuo Chromecast.

Chromecast vs Nexus Player – Considerazioni finali

Il Nexus Player e il Google Chromecast sono due dispositivi presenti sul mercato da alcuni anni. Quando si tratta di streaming digitale, non puoi sbagliare con nessuna di queste opzioni.

Sebbene questi due dispositivi siano sviluppati dalla stessa azienda, hanno funzionalità diverse. Sebbene sia possibile utilizzare entrambi per trasmettere in streaming contenuti multimediali sulla TV, Google ha continuato ad aggiornare e sviluppare Chromecast.

Sfortunatamente, lo stesso non si può dire per il Nexus Player, poiché Google ha interrotto la produzione sul dispositivo alcuni anni fa. Tuttavia, se pensi che questo potrebbe essere un dispositivo che vorresti avere, puoi comunque trovarli attraverso società esterne che lo vendono.

Chromecast fa tutto ciò che desideri se devi trovare un modo per trasmettere contenuti alla tua stupida televisione. Ancora meglio, app come YouTube, Netflix e Hulu funzionano bene con i dispositivi Chromecast.

Anche il Nexus Player farà tutte queste cose, ma non riceverà lo stesso supporto che avrà con Chromecast. Tuttavia, sarai in grado di giocare ai giochi dal Google Play Store sulla tua TV, quindi se è qualcosa che vuoi fare, potresti prendere in considerazione un Nexus Player.

->